AL VIA LE NUOVE LINEE GUIDA SULL’ACCESSO ALLA DIRIGENZA PUBBLICA

Nelle scorse settimane è stata acquisita in sede di  Conferenza Unificata l’intesa sulle LINEE GUIDA PER L’ACCESSO ALLA DIRIGENZA PUBBLICA, sviluppate dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA) nell’ambito di un apposito Advisory Board;   l’obiettivo è quello di  fornire alle amministrazioni indicazioni  per l’individuazione di soluzioni e metodologie omogenee ed efficaci per la selezione della  dirigenza e di  presentare i principi metodologici dell’Assessment Center, per la valutazione delle  competenze che caratterizzano la posizione da ricoprire. Ricordiamo, infatti che le recenti modifiche apportate all’art. 28,  comma 1-bis, del D.lgs. 165/2001, stabiliscono  che occorre indicare,  nel bando  per il reclutamento della dirigenza, le competenze che si intende accertare e   che, oltre  i titoli o le conoscenze,  occorre   valutare anche le capacità, attitudini e motivazioni individuali, attraverso prove definite secondo metodologie e standard riconosciuti.  

Assunto di partenza è che il passaggio ad  un modello di selezione fondato sulla valutazione combinata, sia delle conoscenze che delle competenze  e delle motivazioni individuali, rappresenti una fase di particolare rilievo e attenzione nel quadro della più complessiva riforma della Pubblica  Amministrazione prevista dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza; che occorra investire su un cambiamento culturale e sull'introduzione di un nuovo approccio generale alla  gestione delle risorse umane, basato sulle competenze.

Le linee guida individuano preliminarmente le tipologie di accesso alla dirigenza per la Amministrazioni Centrali dello Stato e per le altre Amministrazioni, e traducono la nuova normativa sul reclutamento in indicazioni concrete, al fine di assicurare l’omogeneità di operato delle diverse amministrazioni.

Vediamone insieme le più significative novità:

Attachments:
Download this file (Linee Guida.pdf)Linee Guida.pdf[ ]1576 kB
Leggi tutto...

Attivata la pagina Facebook Direl - Federazione Nazionale dei Dirigenti degli Enti Locali.

 

Direl aggiunge ai suoi tradizionali canali di comunicazione un ulteriore strumento di contatto  più immediato ed interattivo, attraverso  la  nuova pagina Facebook Direl - Federazione Nazionale dei Dirigenti degli Enti Locali.

L’obiettivo è quello di offrire ai nostri iscritti una diversa modalità di condivisione di argomenti in discussione nel panorama nazionale, di informazioni sulle iniziative in programma, su eventi,  webinar dedicati e giornate formative, ma anche molto altro, e favorire  un processo  partecipato  che accompagni e sostenga dal basso il cambiamento nelle amministrazioni pubbliche, accogliendo anche le richieste e le manifestazioni di interesse che emergeranno  dal confronto.

Attraverso la pagina facebook sarà pertanto possibile scambiare, con immediatezza, domande, commenti proposte,  realizzare una partecipazione attiva al dibattito su temi di interesse specifico o generale, ed esprimere interesse o consenso alla linea ed alle iniziative della Direl.

clicca qui: https://www.facebook.com/direl.federazione

Vi invitiamo, già da questo momento ad esprimere gradimento  per l’iniziativa  con  un  like,  e ad utilizzare la pagina facebook per interagire con il nostro sindacato, che da quasi 60 anni tutela i dirigenti e i direttivi degli enti locali.

 

Pagina 4 di 169

Seguici su Facebook


Disparità Calcolo TFS

Formazione e Webinar

Chiedi all' Avvocato

Login Form



direlemiliaromagna
direlpiemonte