Piani di Welfare Integrativo- Direl presenta la propria proposta nel prossimo webinar del 27 aprile

 

Dopo anni di attesa, il recente C.C.N.L – Area Funzioni Locali ha finalmente recepito l’importanza del welfare integrativo, prevedendo l’attivazione di importanti piani di benefit in affiancamento alle tradizionali forme di remunerazione.

Si tratta di un risultato epocale, ottenuto dopo un lungo periodo di trattative e grazie alla continua attenzione ed alle significative pressioni del nostro Sindacato.

Dal punto di vista pratico il Sindacato, per il tramite dei suoi consulenti, ha contemporaneamente avviato una attività di ricerca e valutazione dei possibili piani di prestazioni e servizi consentiti dalla norma ed erogati da Enti e Società specializzate nel settore, al fine di consentire ai propri Associati di poter aderire quanto prima alla iniziativa.

Sulla base di quanto previsto dal C.C.N.L. e nei limiti previsti dalla legge, il piano proposto da DIREL si articola in due fondamentali aspetti:

-Erogazione di servizi di assistenza sanitaria integrativa tramite la CASSA DI ASSISTENZA BISALUS, regolarmente iscritta all’Anagrafe dei Fondi presso il Ministero della Salute ed in grado di provvedere al rimborso di spese sanitarie a seguito di ricovero, esami diagnostici, visite specialistiche, prestazioni odontoiatriche, acquisto apparecchi protesici e medicinali e di altri costi sanitari. L’attivazione del servizio consentirà di poter eliminare le lunghe liste di attesa che spesso accompagnano l’utilizzo del SSN e di poter scegliere strutture, laboratori e Professionisti di massima fiducia, senza dover sopportarne i relativi costi. Viene inoltre messo a disposizione un ampio network di strutture convenzionate, per ottenere la miglior qualità e non dovendo anticipare spese;

-Erogazione di servizi di Welfare Integrativo tramite la piattaforma TRECUORI. In affiancamento al fondamentale elemento della assistenza sanitaria, i concetti e le realizzazioni di piani di welfare integrativo, possono poi riguardare altri servizi di valenza sociale, a cui si potrà facilmente accedere attraverso un immediato accesso informatico, che ne renderà estremamente agevole l’utilizzo concreto. Tra i servizi più importanti vanno segnalati il rimborso dei costi per l’educazione dei Figli o per l’assistenza a Famigliari che ne abbisognino, la possibilità di attivazione di iscrizioni a Teatri, Cinema, Palestre, Corsi di Formazione, l’organizzazione di Viaggi o altre attività del tempo libero, la copertura di costi di trasporto pubblico.

La proposta della Dire sarà presentata con un  webinar informativo aperto

 

 

Mercoledì 27 aprile ore 17.30 ( in collegamento telematico)

Welfare integrativo per Dirigenti pubblici:

normativa di riferimento, soluzione adottata e vantaggi fiscali

Relazioni introduttive: 

Antonio ZOTTOLI - Consulente assicurativo Direl Piemonte - Studio e coordinamento del progetto.

Riccardo FOTI -  fondatore e partner di Adeia risk and insurance managers - Esperto di welfare integrativo.

Relazioni tematiche: 

“Evoluzione e soluzioni in tema di assistenza sanitaria integrativa al SSN”

 Danilo ARIAGNO – Presidente della Cassa di Assistenza BiSALUS 

“Tecnicismi del Welfare, aspetti fiscali e benefici per il lavoratore”

 Flavio DI STASIO – Funzionario Piattaforma Welfare TreCuori

Per partecipare sarà sufficiente inviare una e-mail all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando, oltre al nome e cognome, qualifica ed ente di riferimento, la propria iscrizione alla Direl o l’interesse ad iscriversi 

 

Formazione e Webinar

Chiedi all' Avvocato

Login Form



direlemiliaromagna
direlpiemonte