Riforma delle pensioni: il 27 gennaio Fedirets ha incontrato il Ministro Catalfo

Cari colleghi
si riparla di pensioni e dell'ennesima riforma.

Ieri, 27 gennaio, il ministro Catalfo ha convocato tutte le Confederazioni Sindacali compresa Cosmed.
La delegazione Cosmed era composta dal Segretario Generale Cosmed, dott. Cavallero, e dal Segretario Generale Fedirets, dott.ssa Petrone.
Abbiamo voluto essere protagonisti perchè il tema pensioni (requisiti e importi) sono temi molto sensibili per la nostra dirigenza, spesso costretta a fuggire per evitare perdite di incarico.

Il Ministro è stato molto disponibile all'ascolto. Abbiamo rappresentato i temi che trovate esplicitati nell'allegato documento e di cui dà conto in sintesi il comunicato stampa Cosmed.

Il Ministro ha esordito precisando che intende affrontare la questione in maniera approfondita e tecnica e perciò non sta già procedendo ad istituire le due commissioni tecniche previste dalla finanziaria 2020 ma affiancherà gli incontri con le parti sociali con ulteriori 5 tavoli tecnici tematici:
 
1) Giovani e discontinuità contributive
2) Pensioni
3) Flessibilità
4) Previdenza complementare
5) Non autosufficienza
 
Ritiene che sia anche arrivato finalmente il momento di separare assistenza e previdenza e di affrontare profondamente il tema dei lavori usuranti.
Ha già dettato l'agenda per la riunione dei 5 tavoli come segue:
 
3/2 - Giovani e discontinuità contributive
7/2 - Pensioni
10/2 - Flessibilità
19/2 - Previdenza complementare

Da fissare l'incontro sul tema della non autosufficienza.
 
Il ruolo di capo delegazione per il tavolo tecnico sulla flessibilità, per accordo con Cosmed, spetterà a Fedirets.
Ogni vostro suggerimento sulla materia specifica del 10/2 e su tutte le altre (da inoltrare al tavolo competente) è ben accetto.
 
Elisa Petrone, Segretario Generale Fedirets, e Mario Sette, Segretario Generale Aggiunto Fedirets

Per scaricare il documento COSMED, clicca QUI.

Per scaricare il Comunicato Stampa COSMED, clicca QUI.