Cosmed e Fedirets contro il comma 687

Con un emendamento alla legge di bilancio è diventata legge una norma che stravolge l’accordo quadro sui rinnovi dei contratti e rischia di far saltare l’iter per il rinnovo di quelli dei dirigenti medici sanitari e amministrativi del Servizio sanitario nazionale e degli Enti locali. A denunciarlo è la Cosmed, Confederazione sindacale dei medici e dirigenti, alla quale Fedirets aderisce.

Sul tema pubblichiamo due interessanti articoli, entrambi relativi alla battaglia di Cosmed e Fedirets contro il comma 687. Per le due sigle quest’ultimo mette in discussione l’attuale assetto dei contratti nazionali di lavoro, una materia di contrattazione di esclusiva competenza dei sindacati. La norma, aggiungono Cosmed e Fedirets, rischia di far saltare il rinnovo dei contratti di lavoro, immobile da anni.

Leggi tutto...

Cassazione su danno erariale causato al Comune di Milano, per "illeciti conferimenti di incarichi dirigenziali"

L'ex Sindaco Letizia Moratti dovrà rifondere il danno erariale causato al Comune di Milano, nel periodo in cui era sindaco, per "illeciti conferimenti di incarichi dirigenziali" a sei persone e per "non consentite nomine di addetti all'Ufficio Stampa comunale" di altre sei. La Corte di Cassazione ha infatti respinto il suo ricorso.

Leggi tutto...

Direl Veneto: approfondimenti e spunti

Diamo diffusione di seguito a tre interessanti spunti di lettura, segnalati dalla Direl Veneto, riguardo: limiti al trattamento accessorio della Dirigenza degli Enti Locali; criteri di riparto della giurisdizione in materia di pubblico impiego privatizzato e di atti di macro e micro-organizzazione.
Di seguito i link per leggere gli articoli.

Leggi tutto...

Concorsi unici per gli enti locali

Diamo diffusione di seguito all'articolo "Concorsi unici per gli enti locali", di Luigi Oliveri, apparso oggi, venerdì 28 dicembre, sul quotidiano Italia Oggi.

Leggi tutto...

Ulteriore vittoria del sindacato

È il Giudice Amministrativo competente sul conferimento dell’incarico

In allegato trasmettiamo l'ordinanza delle Sezioni Unite Civili della Corte Suprema di Cassazione sul conferimento degli incarichi ai dirigenti esterni della Regione Lazio che conferma ulteriormente la giurisdizione del Giudice Amministrativo in aderenza alla precedente sentenza della Cassazione, Sezioni Unite, del 13.11.2018, di cui si è già data notizia.

Questa ordinanza per certi versi è anche migliorativa del precedente dispositivo in quanto rafforza, sotto ogni profilo, il ruolo del sindacato e la sua possibilità di agire dinanzi al Giudice Amministrativo, nonché "estende" una volta per tutte la giurisdizione anche al provvedimento di conferimento dell'incarico.

Leggi tutto...

Pagina 9 di 52